Il Primo Consiglio Comunale

Se dovessi scegliere una parola con cui descrivere il mio primo consiglio comunale di Pavia è emozione. Tanta emozione.

Prima di decidere di candidarmi mi frullavano in testa tanti pensieri. Mi chiedevo se era la cosa giusta da fare e se era il momento ideale per farla. Il più grande pensiero era il risultato che avrei potuto ottenere. Avevo paura e non mi manca il coraggio di ammetterlo.




I pensieri ho provato a sostituirli dandomi delle risposte. Solo strada facendo avrei scoperto se era la cosa giusta e se avessi aspettato il momento ideale per candidarmi avrei perso sicuramente il treno. Un treno che era lì con 32 posti a sedere e che mi diceva “se ti vuoi candidare per te c’è posto”. Il risultato l’avrei scoperto solo misurandomi con l’elettorato.

Un giorno parlerò della campagna elettorale perché merita di essere raccontata, così come l’esperienza al seggio e l’attesa dei risultati. In questa nuova sezione del Signorpietroblog voglio rendervi partecipi della mia esperienza da consigliere comunale di modo che, di tanto in tanto, sarete informati su quanto accade in consiglio.

Pietro Alongi Consigliere Comunale Pavia

Pietro Alongi Consigliere Comunale Pavia, foto di Pierino Sacchi

Purtroppo abbiamo perso e la nostra coalizione di centrosinistra con Ilaria Cristiani sindaco non ce l’ha fatta. Il Partito Democratico, in cui ero candidato, ha retto bene e si è aggiudicato 7 consiglieri comunali; così, con 228 preferenze ricevute, sono stato il quarto più votato del mio partito.

Il vigile mi ha portato a casa la proclamazione firmata dal sindaco Fabrizio Fracassi in cui mi si comunicava che ero stato eletto. Qualche giorno dopo il messo comunale ha citofonato per consegnarmi la convocazione del primo consiglio comunale col relativo ordine del giorno: lunedì 17 giugno, ore 20.30, Palazzo Mezzabarba. Così ha inizio un nuovo viaggio la cui meta è il bene della città.

Il posto assegnatomi è sulla parte destra della sala, storicamente affidata al centrosinistra, nella seconda fila, e sono seduto tra Fabio Castagna e Angela Gregorini; gli altri consiglieri eletti del mio partito sono Ilaria Cristiani, Giuliano Ruffinazzi, Antonio Sacchi, Michele Lissia e Cristina Barbieri. Mi accoglie un segnaposto con scritto “CONSIGLIERE COMUNALE Pietro ALONGI” e sul display touch che si usa per votare c’è scritto “Benvenuto ALONGI”. Tramite un badge col logo del Comune di Pavia si segna la presenza.

Si inizia con le pubbliche relazioni e con qualche foto; il mitico Pierino Sacchi me ne ha fatta una stupenda. A presiedere il consiglio alla prima seduta, come dice il Regolamento, è il consigliere anziano, ossia il più votato della lista che ha preso più voti, in questo caso Daniele Comini della Lega. Il segretario generale Carmelo Fontana procede con l’appello, mi chiama e rispondo “Presente”.

In gruppo coi consiglieri PD

Selfie di gruppo coi consiglieri PD

Sul sito del comune di Pavia, nella sezione riservata al Consiglio Comunale, si possono apprendere quali sono le date dei consigli e quali sono gli ordini del giorno. Tutte le sedute, salvo alcune espressamente indicate, sono pubbliche e possono essere seguite di persona recandosi al Palazzo Mezzabarba, oppure online seguendo la diretta streaming da YouTube.

Dopo esserci stato l’esame della condizione degli eletti e il giuramento del sindaco abbiamo votato il presidente e il vice presidente del consiglio comunale, rispettivamente Nicola Niutta e Angela Gregorini. Abbiamo poi proceduto alla nomina della commissione comunale per la formazione e l’aggiornamento degli elenchi dei giudici popolari della corte d’assise e della corte d’assise d’appello e infine il sindaco ci ha comunicato gli assessori e le loro deleghe, ve li riporto:

Antonio Bobbio Pallavicini, vicesindaco e assessore con delega ai Lavori Pubblici, Mobilità, Infrastrutture e Trasporti

Pietro Trivi, assessore con delega alla Sicurezza, Polizia Locale, Protezione Civile e Sport

Roberta Marcone, assessore con delega al Turismo, Commercio, Artigianato, Politiche economiche, Benessere e Tutela Animale

Alessandro Cantoni, assessore con delega all’Istruzione, Formazione Professionale, Mense Scolastiche, Politiche Giovanili e Politiche della Famiglia

Chiara Veruska Rossi, assessore con delega al Bilancio, Affari Generali e Partecipate

Massimiliano Koch, assessore con delega all’Urbanistica, Edilizia Privata, Sportello Unico per le attività produttive, Ambiente, Decoro Urbano, Verde e Politiche energetiche

Mariangela Singali, assessore con delega alla Cultura, Musei, Eventi e Marketing Territoriale

Anna Zucconi, assessore con delega ai Servizi Sociali, Volontariato, Sanità e Politiche per la casa

Barbara Lucia Longo, assessore con delega al Personale, Formazione e Sviluppo Risorse Umane, Pari Opportunità, Servizi Civici e Cimiteriali

Il sindaco ha poi presentato le linee programmatiche relative al suo mandato amministrativo e poi la seduta si è chiusa, abbastanza presto. Un grazie ai miei compagni di viaggio, a tutti i consiglieri, alla giunta e al sindaco: siamo tutti nello stesso luogo per il bene di Pavia.

Grazie ai miei genitori, a Giulia, ai miei amici, ai compagni di partito e ai Giovani Democratici che erano lì, anche per me. E grazie a tutti i miei sostenitori e alle belle parole di stima.

Il prossimo consiglio comunale è fissato per il primo di Luglio alle ore 20.30. Seguirà un aggiornamento.

Pietro Alongi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *